FAVORITES NEWSLETTER
 

Leonardo, uomo senza tempo

Mezzo millennio e non dimostrarlo

Di bell’aspetto e di grande ingegno. Fin da ragazzino, quando Verrocchio si dice l’abbia voluto come modello per il David: fisico snello e sguardo indagatore. A 500 anni dalla morte, Leonardo (1452-1519) resta l’unico, scienziato, ingegnere e, all’occorrenza pittore (come si definì nella lettera di presentazione al duca di Milano, Ludovico il Moro nel 1482, lasciando Firenze e incompiuta l’Adorazione dei Magi per i frati di San Donato a Scopeti), le cui intuizioni sono tutt’oggi valide. Come le opere idrauliche, Chiuse e Casse d’espansione che immaginò per gestire le piene dell’Arno. O il volo, che sperimentò su Monte Ceceri a Fiesole e su cui elaborò un trattato. Rimasto incompiuto, come la maggior parte dei suoi lavori. Ma Leonardo, che scriveva in maniera palindroma, sia da destra che da sinistra, era e resta uomo del futuro, osservatore attento della natura e del corpo umano, che studia nell’ospedale di Santa Maria Nuova. Oltre che uomo del mondo tornando a più riprese a Firenze nelle case oggi di Palazzo Gondi e del Liceo Galilei. Nativo di Anchiano a Vinci e figlio illegittimo di Ser Piero, ricevette però un’istruzione discontinua e non lineare. Non conosceva il latino, ma aveva studiato Vitruvio e Plinio. Tanto che quando Pier Soderini nel 1503 lo chiamò per fargli affrescare la Battaglia di Anghiari in Palazzo Vecchio lui sperimentò la tecnica romana dell’encausto che prevedeva l’uso della cera. In quel periodo creò anche La Gioconda perfezionando un’altra sua invenzione: la Prospettiva aerea perché capisce che l’atmosfera ha un corpo, non è un vuoto, come aveva accennato nell’angelo del Verrocchio nel Battesimo di Cristo e nella giovanile Annunciazione.

DATES & OPENING HOURS
Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci.
L’Acqua Microscopio della Natura
29 ottobre 2018 – 20 gennaio 2019
Martedì a Domenica   |   8.15 – 18.50

VENUE DETAILS
Gallerie degli Uffizi
Piazzale degli Uffizi, 6   |   50122 Firenze

ABOUT
uffizi.it

Art Exhibitions

Keep in touch!