FAVORITES NEWSLETTER
 

Museo di San Marco

Beato chi guarda in alto

É uno dei luoghi dove l’atmosfera originaria non è alterata dall’eccessiva presenza turistica. Ricchissimo di meraviglie nascoste, qui si ha la sensazione di essere dentro e non di fronte allo splendore pittorico del Rinascimento.Prima convento dei Silvestrini passato poi ai frati dei Domenicani, fu Cosimo de’ Medici a trasformarlo in simbolo della spiritualità medicea. Uno scrigno delle meraviglie che custodisce la più grande collezione al mondo di tavole e affreschi del frate-pittore Beato Angelico (al secolo Giovanni da Fiesole). Sono capolavori assoluti che annunciano l’alba del Rinascimento come La madonna delle Ombre e L’Annunciazione, Il crocifisso di San Domenico, la Pala di Annalena. Risulta impossibile descrivere la potenza espressiva del museo, tuttavia resta una meta imprescindibile per chi desidera conoscere il senso profondo del sublime.

OPENING TIMES
Lunedi – Venerdì   |   8:15 – 13:50
Sabato, domenica e festivi   |   8:15 – 16:50
Chiuso:
1a, 3a, 5a dom.   |   2° e 4° lun.di ogni mese
Natale e Capodanno

VENUE DETAILS
Piazza San Marco, 3   |   50121 Firenze

Culture

Keep in touch!